Ai Confini tra Sardegna e Jazz

Gli SNAKE_PLATFORM hanno aperto la serata del 27 Dicembre per la XXIX edizione ‘invernale’ del Festival Sant’Anna Arresi Jazz. Sono riusciti ad incantare il pubblico con la loro forza, la loro anima e la loro singolarità. Un direttore, 14 musicisti: una grande famiglia.

Partecipanti: Mauro Medda, Marco Caredda, Valter Mascia, Massimo Congiu, Diego Soddu, Michele Pusceddu, Gianfranco Fedele, Annalisa Pascai Saiu, Michele Uccheddu, Walter Demuru, Matteo Muntoni, Matteo Leone, Alessandro Cau, Francesco Medas, Senio Giovanni Barbaro Dattena, Titus Tifu, Bruno Tagliasacchi Masia

Ecco alcune foto: 

Questo slideshow richiede JavaScript.

sant'anna arresi jazz

«Il 18 non si rifiuta!! Dedicato a chi ha creduto in Snake_Platform, a chi non ha creduto, ai fondatori, agli ultimi arrivati, a chi si è perso per strada, a chi ci ha lasciato ma c’era e a chi ci ha ospitato. Alla prossima, presto!» [Daniele Ledda, direttore]

«Per me è stato un onore aver partecipato, creduto, amato Snake. Sin dalla prima prova praticamente fatta 2 anni fa. La cosa più bella, oltre i concerti, l’emozioni ecc, è quella di aver trovato una piccola famiglia che ha saputo accogliermi. Questa è la forza. Benvenuti in famiglia nuovi Snake» [Matteo Leone, batterista Snake_Platform]